estetica. studi e ricerche

Table of Contents number 1, 2019, January-June

  • ISBN: 978-88-15-28142-5
  • |
  • Vol.: IX
  • |
  • RDF
    • Giacomo Gambaro
    • Attraversare la «décadence». Istanze nietzschiane nell'opera di Robert Musil

    • pp. 115-132, DOI: 10.14648/94217
    • Alberto Giacomelli
    • Germanesimo dionisiaco. Per una critica della ricezione di Nietzsche nelle Considerazioni di un impolitico di Thomas Mann

    • pp. 133-148, DOI: 10.14648/94218
    • Francesco Cattaneo
    • Tra apparenza ed eternità. Il significato del mito in Friedrich Nietzsche ed Ernst Jünger

    • pp. 149-168, DOI: 10.14648/94219
    • Pietro Gori
    • Nietzsche's Fictional Realism: A Historico-Theoretical Approach

    • pp. 169-184, DOI: 10.14648/94220
    • Bastian Strinz
    • «L'innocuo auto-osservatore». Al di là del bene e del male come modello poetologico di riferimento nelle prime prose di Robert Walser

    • pp. 185-198, DOI: 10.14648/94221
    • Varia

    • Lidia Palumbo
    • καὶ ἀσχολίας ὑπέρτερον (Pl. Phdr. 227b10). Sulla citazione di Pindaro nel prologo del Fedro di Platone

    • pp. 199-214, DOI: 10.14648/94222
    • Silvio Marino
    • La ποίησις tra ontologia ed estetica. Τέχνη, opera d'arte e natura: il bello come individuazione dell'ente nel Simposio di Platone

    • pp. 215-234, DOI: 10.14648/94223
    • Lidia Gasperoni
    • Architecture as a Humanistic Practice. Umberto Eco and Ludwig Wittgenstein on Signs and Symbols

    • pp. 297-312, DOI: 10.14648/94227
    • Dario Giugliano
    • Sul senso del pensare: musica, filosofia, teatro Una conversazione con Massimo Donà

    • pp. 319-326, DOI: 10.14648/94229