Stefano Fenoaltea

Le industrie chimiche dei derivati del petrolio e del carbone, e della gomma in Italia, 1861-1913: una ricostruzione quantitativa

  • Abstract

Informations and abstract

Keywords:

Questo articolo presenta stime annuali della produzione delle industrie chimiche e affini nell'Italia post-unitaria. Grazie in larga misura all'ampia documentazione della produzione chimica a base minerale fornita dal Corpo delle miniere, le serie elementari in unità fisiche distinguono 98 prodotti; sono qui aggregate, per industrie e per branche, con valori aggiunti unitari a prezzi 1911. Queste stime modificano quelle esistenti. Incorporano adesso, in particolare, la produzione degli stessi farmacisti, di notevole peso relativo all'inizio del periodo; ne risulta ridimensionato il tasso di crescita di lungo periodo del prodotto complessivo. Nei decenni in esame le industrie "tradizionali" produttrici di fiammiferi, grassi (saponi), materiali coloranti (vernici) e farmaceutici quadruplicano quasi il loro prodotto congiunto; ma la loro quota del prodotto complessivo si dimezza, dal 90% circa al 45, ché sono cresciute ancora di più le industrie "nuove". Gli incrementi assoluti maggiori della propria quota del totale sono registrati dalle industrie degli acidi, dei concimi e elettrochimiche; aumenti minori ma comunque superiori alla media si riscontrano per le industrie dei prodotti esplodenti, degli altri prodotti inorganici, degli altri prodotti organici, dei derivati del petrolio e del carbone, della gomma. L'analisi per prodotto permessa dalle serie elementari suggerisce a sua volta che quasi metà dell'aumento del prodotto complessivo sia riconducibile a pochi beni di consumo, un altro quinto a concimi e insetticidi per l'agricoltura, un ulteriore decimo ai prodotti esplodenti (prevalentemente militari); è di poco conto la produzione di beni consumati da altre industrie. Viene presentata anche una stima dell'occupazione nelle diverse industrie chimiche nel 1911; questa corregge i dati censuari, distorti da errori nell'attribuzione degli addetti negli opifici verticalmente integrati.

Trova nel catalogo di Worldcat

Article first page

Article first page